• federica solera

FINOCCHI GRIGLIATI AI CAPPERI E LIMONE

Aggiornato il: mar 22


FINOCCHI GRIGLIATI AI CAPPERI E LIMONE – Corriere della Sera 14/12/18

Inserto Liberi tutti – Ricetta di Angela Frenda


Riporto e passo parola.

Trascrivo da una delle personalissime raccolte del migliore amico di mio papà, il Massimo.

Una ricetta può essere tramandata in tanti, infiniti modi: scritta su un foglio, ritagliata da un giornale oppure qualche consiglio di un amico in un fugace scambio di battute.

Il nostro lavoro rimane quello di immaginare ciò che sarà nel piatto e in bocca. Ne ipotizziamo il colore e il sapore, cercando di riprodurre quell'immagine fantasiosa che ci è saltata in mente.

Se ci si accorge di questo meccanismo, si può capire perché alcune ricette ti catturano appena le leggi, alcune fanno scuola e affascinano tutti te compreso, altre invece non le guardi nemmeno.

Appena ho letto questa ricetta ho pensato al suo sapore, non avevo nessuna fotografia del risultato allegata alle istruzioni e così ho potuto giocare.

I ricettari senza fotografie vendono poco, ma sono quelli più preziosi perché ci danno la possibilità di inventare la nostra interpretazione e creare un momento unico che ci corrisponde. Per divertirsi e stupirsi.


Per 6 persone:

6 finocchi, 3 cucchiai di capperi, il succo e la scorza di 1 limone, 1 mazzetto di prezzemolo, 75 ml di olio evo, sale e pepe q.b.

Cominciate dalla verdura. Eliminate le foglie più esterne dei finocchi e lavate con cura i cuori centrali. Tagliateli poi a fette e scottateli su una piastra o una bistecchiera. E’ molto importante scaldarla per bene prima di sistemarvi sopra i finocchi. Devono essere abbrustoliti ma ancora croccanti quindi basteranno un paio di minuti per lato. A parte, intanto, preparate la salsa. Passate sotto l’acqua i capperi per eliminare il sale in eccesso e tritateli finemente assieme al prezzemolo. Meglio con il coltello per conservare tutti i sapori, ma se avete poco tempo può andar bene anche il frullatore. Unite allora il succo di limone e la scorza grattugiata, l’olio evo, il sale e il pepe. Versate il condimento sui finocchi e servite. I finocchi possono essere mangiati sia caldi che freddi. Sono ottimi se accompagnati da un bicchiere di Valpolcevera vermentino.

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

CIANO MILK

  • Facebook
  • Instagram

© 2023 by  federica solera 

+39.339.4392111 info@federicasolera.com

Via Pasquale Sottocorno 17

20129, Milano

P. I. 10419120968